Pasqua nel Monferrato

Attorno alla Novipiù Cup, storia, arte e gusto convivono in un paesaggio tutto da scoprire…

 

Il Monferrato (Monfrà in piemontese) ha un territorio quasi esclusivamente di natura collinare che si estende all’interno delle province di Alessandria e Asti.

 

Nel cuore del territorio sorge la sua capitale Casale Monferrato che annovera alcuni tra i più bei palazzi nobiliari del Barocco piemontese (Chiesa di Santa Caterina), la Sinagoga, il Duomo Romanico-Lombardo e l’imponente Castello del Monferrato. A partire da Giugno 2014 il Monferrato è stato incluso nella lista dei beni del Patrimonio dell’UNESCO.

 

Il mare di dolcissime colline offre meravigliose occasioni di soggiorno in agriturismo, bed & breakfast e hotel di charme. La calda ospitalità delle cantine dei ristoranti offre un’enogastronomia fatta di vini di eccellenza, Barbera, Freisa e Grignolino i più tipici, e preziose ricette recuperate alla traduzione monferrina più autentica.

 

La cucina locale comprende una vasta gamma di cibi tra cui gli agnolotti “al plin”, i tajarin (tagliatelle), il riso ai funghi e quello al vino rosso, il bollito misto e il fritto misto alla piemontese e la rinomata bagna càuda.

 

PasquaNelMonferrato